Please reload

Altre News

Esperia: 400.000 Euro di multa a Enel

 

L’AEEGSI ha disposto l'avvio di un “procedimento sanzionatorio per inosservanza degli obblighi di comunicazione ai clienti finali in caso di risoluzione del contratto di trasporto dell'energia elettrica”.

Destinataria della sanzione, che ammonta a 394.500,00 Euro, è e-distribuzione, per la vicenda Esperia.

Ad inizio 2015 la società del gruppo Enel aveva infatti risolto il contratto di trasporto con il trader a causa dell’inadempienza di quest’ultimo, fornendo ai clienti un lasso di tempo per il cambio di fornitore ritenuto dall’Autorità “non congruo” alla normativa.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News