Please reload

Altre News

Pubbliche Amm.: il caso Gala

 

Nelle ultime settimane le Pubbliche Amministrazioni di mezza Italia si sono trovate ad affrontare un problema di non poco conto a causa del fornitore di energia elettrica Gala.

La società romana, infatti, ha vinto l’ultimo bando del Consip per la fornitura di diversi lotti del territorio nazionale, tra cui quelli che coprono Lazio, Piemonte e Veneto.

Gala, però, negli ultimi tempi ha cominciato ad essere inadempiente nei confronti del distributori, con conseguente taglio del servizio da parte di e-distribuzione.

Ai comuni del Lazio è venuta in soccorso la stessa Enel – giunta seconda nel bando Consip – che ha trovato nella regione la giusta marginalità per subentrare a Gala. Cosa che non è però avvenuta per gli altri lotti, le cui Pubbliche Amministrazioni hanno dovuto correre contro il tempo per non finire nel ben più salato regime di Salvaguardia.

Non tutti i comuni sono però stati solerti e molti sono ancora alla ricerca di un fornitore del mercato libero per tenere sotto controllo le bollette.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News